MTB-Trail Alzano Lombardo Bergamo

Höhenprofil (192 m bis 1.344 m)

Höhendifferenz

1.152 m

Gesamtanstieg

1.241 m

Gesamtabstieg

1.148 m

GPSies-Index 10,54 ClimbByBike-Index 82,48 Fiets-Index 3,91


Über diese Strecke

Qualität der Strecke
Länge
37,21 km
Geo-Koordinaten
2652
Angezeigt
244 mal
Herunter geladen
8 mal

Bewertungen

Landschaft
(0)
Anspruch / Kondition
(0)
Technik
(0)
Spaßfaktor
(0)
Strecken-Beschreibung
(0)
Rundkurs

37,21 km

Aktivität, geeignet für

Download als
Entfernung mit Geländesteigung
Strecke melden
Keine Reduzierung, alle Punkte werden ausgeliefert (Anzahl der Punkte: 2652)
  • oder

 

Strecke glätten
Beschreibung der Strecke

Monte Poieto hard trail   – 02/11/2014

Percorso ad anello con partenza ed arrivo a Alzano Lombardo (Valle Seriana).

Distanza: 37,3 Km

Ascesa: mt 1.243 (di cui mt 315 tramite cabinovia)

Quota minima: mt 192

Quota massima: mt 1.344

Tempo circa 3 ore 20 min. (soste escluse)

Terreno: asfalto, sentieri e mulattiera

Difficoltà: MC salita – BC+ discesa

Traccia registrata con dispositivo Garmin Dakota 20

 

Finalità del giro è la salita al Monte Poieto per discendere il versante nord caratterizzato da tracciato hard trail.

 

Il giro prende avvio dalla Piscina Comunale di Alzano Lombardo dove si trova un grande e comodo parcheggio auto. Percorrendo la viabilità ordinaria si raggiunge l’abitato di Nembro fino alla Parrocchiale di San Martino dalla quale prende avvio la SP36 per Selvino.   La salita, molto nota ai ciclisti bergamaschi, si snoda per circa 12 Km con una pendenza media del 5,5% e 18 tornanti. Raggiunto l’abitato di Selvino si prosegue in direzione di Aviatico e dopo aver attraverso il paese, ci attende uno strappo deciso di circa 1 Km al 14% che ci porta alla località Cantul e quindi alla partenza della Cabinovia Monte Poieto, impianto a fune del costo di Euro 5,00 a persona che permette di raggiungere in brevissimo tempo la sommità del Monte Poieto. Volendo si può raggiungere la vetta anche sui pedali, aggirando il Monte Cornagera sulla SP41 fino a Ganda e quindi, in corrispondenza dell’Osservatorio Astronomico delle Prealpi Orobiche,   si imbocca a sinistra il CAI522 in direzione della località Ca’ de Spi risalendo il versante della montagna fino al Monte Poieto Resort, punto di arrivo della cabinovia.

Nelle belle giornate, dalla terrazza del Resort si può gustare un panorama molto suggestivo con splendide vedute sulle Orobie e sulla pianura.

La successiva discesa è piuttosto impegnativa e richiede un’accurata preparazione. Il percorso si snoda sul versante nord del Poieto, lungo il crinale che conduce al Monte Cedrina e quindi a sfiorare l’abitato di Orezzo e fino a Gazzaniga, sul fondo valle.

La discesa prende avvio lungo i prati che costituiscono la pista di sci invernale e che ci conducono al sentiero CAI523 da percorrere in tutta la sua lunghezza. Dopo un primo tratto molto scorrevole il single track diviene molto scosceso con un fondo compatto ma ricco di ostacoli rocciosi e passaggi stretti che richiedono precisione e tecniche trialistiche. Scendendo di quota, il single track diviene più scorrevole ma il fondo si presenta smosso, a tratti molto smosso, mettendo a dura prova la resistenza di braccia e gambe.

La velocità deve essere mantenuta sotto controllo anche per la presenza di frequenti canali di scolo acque in pietra che attraversando il sentiero, possono rappresentare un pericolo per le nostre coperture.

Il single track si snoda sul versante sud del Monte Cedrina con tratti molto scorrevoli a fondo duro interrotti da qualche ostacolo roccioso che rende divertente la discesa. Il CAI523 termina in una cementata con sbarra che si immette sulla Via Oschiolo in asfalto. Discendiamo brevemente ed al primo tornante abbandoniamo l’asfalto per proseguire in erba su sigle track a mezza costa fino ad intercettare una stradina che sale dal borgo in direzione della Tribulina dei Merei. Svoltiamo a destra e riprendendo il sentiero in erba raggiungiamo una borgata posta alla Via Papa Leone XIII che raggiungiamo discendo una scalinata. Discendiamo un breve tratto d’asfalto per riprendere una mulattiera che si apre sulla sinistra e che ci conduce ad una santella da cui riprendiamo il CAI523 che assume la fisionomia di un veloce single track il quale, attraversando il   bosco fino alla Tribulina dei Grumelli, scende rapidamente il fianco del monte fino alla Via Valle Misma dove finisce il sentiero e si ritorna in asfalto.

Si attraversa l’abitato di Gazzaniga e si raggiunge la pista ciclabile della Valle Seriana che discendiamo fino ad Alzano Lombardo a chiusura del giro.

Mehr Eigenschaften
bergig  GPS erfasst  fest  steinig  ausgewaschen  Querfeldein  Pfad / Fußweg  Singletrail  Straße 

Es sind noch keine Kommentare vorhanden.

Melde dich an, um einen neuen Kommentar zu schreiben

Koordinaten des Startpunktes

N 45°44.063' E 9°44.435'
N 45°44'03.839" E 9°44'26.144"
N +45.7343999 E +9.74059567

Koordinaten des Endpunktes

N 45°44.063' E 9°44.435'
N 45°44'03.837" E 9°44'26.127"
N +45.7343993 E +9.74059098

Weitere Infos unter: Link zu uns

Falls du von deiner Webseite auf diese Strecke verlinken oder als iFrame einbetten möchtest, dann kopiere einfach folgenden Codeschnippsel und binde ihn an einer beliebigen Stelle in deinem Quellcode ein:

kopieren
kopieren
kopieren
kopieren
  • QR Code - Track To Go
    QR Code
  • QR-Codes sind zweidimensionale Barcodes, die jedes Gerät interpretieren kann, auf dem eine QR-Code-Software installiert ist. Lade dir die URL dieser Strecke einfach auf dein Smartphone herunter (erfordert QR Code Software auf deinem Smartphone).