Mountainbike Tour Secchiano Pesaro E Urbino

Höhenprofil (390 m bis 920 m)

Höhendifferenz

530 m

Gesamtanstieg

1.722 m

Gesamtabstieg

1.721 m

GPSies-Index 13,04 ClimbByBike-Index 63,11 Fiets-Index 0,5


Über diese Strecke

Qualität der Strecke
Länge
56,23 km
Geo-Koordinaten
578
Wegepunkte
2
Angezeigt
2 mal
Herunter geladen
0 mal

Bewertungen

Landschaft
(0)
Anspruch / Kondition
(0)
Technik
(0)
Spaßfaktor
(0)
Strecken-Beschreibung
(0)
Rundkurs

56,23 km

Aktivität, geeignet für

Download als
Entfernung mit Geländesteigung
Strecke melden
Keine Reduzierung, alle Punkte werden ausgeliefert (Anzahl der Punkte: 578)
  • oder

 

Strecke glätten
Beschreibung der Strecke

REGIONE : MARCHE / UMBRIA

Fine ottobre e' il periodo ideale per un bel giro nei boschi, soprattutto dopo che qualche giorno di tramontana ha pulito l'aria dalla foschia;

splendidi panorami sui monti del Pesarese, a cospetto della mole del Nerone e sulle colline umbre, colorate come solo l'autunno sa fare;

niente single trek, si percorrono sempre strade a volte asfaltate ma soprattutto bianche, sempre ben riconoscibili perche' sfruttate da tutti i frequentatori della montagna: taglialegna, cacciatori, fungaroli ecc..

In breve: PIANELLO - ACQUAPARTITA - APECCHIO - BOCCA SERRIOLA - ACQUAPARTITA - PIANELLO (senza ripercorrere la strada dell'andata).

Dal paesino di Pianello, dove e' possibile lasciare l'auto e fare colazione nel bar del centro, ci si avvia lungo la strada asfaltata che da Cagli conduce a Pietralunga, la si percorre per quasi 4km, voltando a destra in direzione Colle d'Antico, dove inizia la salita che condurra' ad Acquapartita dopo circa 7km, sempre su asfalto (Chi volesse affrontare questa salita con bici da strada, sappia che e' fattibile, anche se un po' sporca e con qualche buca).

Ad Acquapartita (bar/ristorante), si volta a sinistra ancora su asfalto, si percorre dapprima qualche chilometro in piano, poi inizia la discesa che termina esattamente dentro il paesino di Apecchio.

Qui si volta ancora a sinistra percorrendo circa un paio di chilometri sulla strada principale, che dal paesino conduce a Bocca Serriola, per poi voltare a sinistra poco prima di una casa, attraversando un piccolo ponticello ed iniziando finalemente lo sterrato.

Si rimane sempre (tranne il tratto finale) sulla strada piu' battuta, che sempre in salita (tranne il tratto finale), permette di arrivare al valico di Bocca Serriola; il tratto finale, e' invece in discesa, in un bosco a volte un po' fitto, e permette di ritrovare l'asfalto proveniente da Apecchio con cui si giunge al valico (bar/ristorante e un putiferio di roboanti motociclisti nei fine settimana).

Dal valico (prima del bar), si volta a sinistra su strada bianca dove, alcune frecce in legno indicano anche Acquapartita, i tempi riportati sono intesi per i camminatori.

Da qui iniziano ben 17km di saliscendi, corti ma a volte molto impegnativi, soprattutto in salita in cui si toccano pendenze del 30%, il fondo salvo abbia piovuto molto e' generalmente buono e compatto.

Sono molte le indicazioni che si incontrano lungo il percorso, basta seguire quelle per Acquapartita.

Circa al 13° km, ci si trova di fronte al monte Vargonzana, avrei dovuto aggirarlo sulla destra su strada evidentemente ben battuta, invece ho allungato un po' il percorso, uscendo dai segnavia del SI (sentiero Italia), su strada comunque battuta che dapprima scende e poi risale verso Acquapartita.

Tornati ad Acquapartita, in caso di stanchezza, si puo' ridiscendere per la via della salita, oppure voltare a sinistra rimanendo su asfalto, attraversando Serravalle di Carda e poi voltare a destra per tornare a Pianello (tutto asfalto), il percorso invece entra nella pineta dinanzi il bar, attraversandola per intero, sempre rimanendo sulla strada piu' battuta, che comunque a causa delle piogge, puo' presentare pozzanghere molto larghe e lunghe.

Usciti dalla pineta, ci si trova di fronte ad un tratto in cui il bosco e' stato tagliato pochi anni fa', per cui il sottobosco e' ricresciuto rigoglioso ricoprendo il sentiero (che sarebbe sbucato sulla strada fatta in salita ad inizio del giro), ho dovuto pertanto ripiegare a sinistra su una strada meno battuta, ma comunque percorribile in MTB; questo tratto presenta alcuni problemi:

1° la pendenza in alcuni casi e' da "ribaltamento",

2° il fondo in caso di pioggia nei giorni precedenti e' viscido persino a piedi

3° i rami (piccoli) degli alberi arrivano fino a centro strada, si rivela molto utile il casco (che io non avevo).

Finito questo tratto, ci si ritrova lungo gli argini di un torrente, che bisogna anche guadare per riuscire a ritrovare l'asfalto proveniente da Serravalle di Carda e che molto in fretta, ci riporta a Pianello.

29 OTTOBRE 2010

Mehr Eigenschaften
hügelig  einsam, ruhig  GPS erfasst  weich  steinig  Querfeldein  Pfad / Fußweg 

Es sind noch keine Kommentare vorhanden.

Melde dich an, um einen neuen Kommentar zu schreiben

Koordinaten des Startpunktes

N 43°30.789' E 12°33.199'
N 43°30'47.34" E 12°33'11.952"
N +43.5131500 E +12.5533200

Koordinaten des Endpunktes

N 43°30.78' E 12°33.21'
N 43°30'46.800" E 12°33'12.6"
N +43.5130000 E +12.5535000

Weitere Infos unter: Link zu uns

Falls du von deiner Webseite auf diese Strecke verlinken oder als iFrame einbetten möchtest, dann kopiere einfach folgenden Codeschnippsel und binde ihn an einer beliebigen Stelle in deinem Quellcode ein:

kopieren
kopieren
kopieren
kopieren
  • QR Code - Track To Go
    QR Code
  • QR-Codes sind zweidimensionale Barcodes, die jedes Gerät interpretieren kann, auf dem eine QR-Code-Software installiert ist. Lade dir die URL dieser Strecke einfach auf dein Smartphone herunter (erfordert QR Code Software auf deinem Smartphone).