MTB-Trail Bienno Brescia

Höhenprofil (430 m bis 876 m)

Höhendifferenz

446 m

Gesamtanstieg

742 m

Gesamtabstieg

742 m

GPSies-Index 8,34 ClimbByBike-Index 34,59 Fiets-Index 1,42


Über diese Strecke

Qualität der Strecke
Länge
13,98 km
Geo-Koordinaten
1175
Angezeigt
49 mal
Herunter geladen
1 mal

Bewertungen

Landschaft
(0)
Anspruch / Kondition
(0)
Technik
(0)
Spaßfaktor
(0)
Strecken-Beschreibung
(0)
Rundkurs

13,98 km

Aktivität, geeignet für

Download als
Entfernung mit Geländesteigung
Strecke melden
Keine Reduzierung, alle Punkte werden ausgeliefert (Anzahl der Punkte: 1175)
  • oder

 

Strecke glätten
Beschreibung der Strecke

Cerreto di Bienno – 24/01/2016

Percorso ad anello con partenza ed arrivo a Bienno (BS – Valle Camonica).

Distanza: 14 Km

Ascesa: mt 742

Quota minima: mt 430

Quota massima: mt 876

Tempo circa 3 ore.

Difficoltà: MC / BC

Terreno: asfalto, sterrati, mulattiere, sentieri, single track.

Ciclabilità: 90%

Traccia registrata con dispositivo Garmin Dakota 20

 

Finalità del giro è una ricognizione completa del Dosso del Cerreto, sperone montuoso che sovrasta gli abitati di Bienno e Prestine situati sulla sponda sinistra della media Valle Camonica. Vista la brevità del percorso e dei dislivelli, si è optato per il “giro triplo” che consiste nel raggiungere per tre volte la sommità del Dosso per gustare appieno le veloci discese su single-track molto guidabili e divertenti.      

 

Percorso

Dopo aver raggiunto Bienno percorrendo la Statale 42 del Tonale e della Mendola, si trova comodo parcheggio nella zona del campo sportivo, in Via Colture.

La salita prende avvio in asfalto in direzione dell’abitato di Prestine che si raggiunge comodamente dopo alcuni tornanti. Dopo aver superato il Santuario della Beata Vergine della Consolazione, si devia a destra sulla SP345 che risale la Valgrigna in direzione del Passo di Croce Domini. Alla quota di mt. 770 ci troviamo in località Cerreto dove si abbandona l’asfalto per imboccare a sinistra una strada sterrata che conduce in leggera pendenza alla graziosa Chiesetta di San Martino da cui si gode di una buona vista sull’abitato di Astrio (sul versante opposto della vallata) con brevi scorci sull’Adamello e sul Pizzo Badile. Proseguiamo a sinistra per una antica mulattiera delimitata da una sbarra (solitamente aperta); saliamo su un fondo selciato, a tratti sconnesso, di media difficoltà, che ci conduce verso la soleggiata Val de Cap; in susseguirsi di saliscendi raggiungiamo due cascine che attraversiamo per immetterci nel sentiero che si inerpica nel fitto del bosco su un tracciato ben segnalato. Qui può essere necessario percorrere qualche breve tratto a spinta per guadagnare la massima quota del Dosso dove troviamo la Preda de l’Altar, un caratteristico masso circondato da un bosco di larici e rovelle.

La prima discesa si sviluppa sul lato settentrionale del Dosso; partendo dalla Preda de l’Altar imbocchiamo un ripido single-track caratterizzato da radici molto esposte da superare con leggera tecnica e guida morbida. La discesa è veloce e con divertenti slalom che si concludono sul versante della Val de la Quaresma   dove ritorniamo a salire sulla bella mulattiera che ci riporta alla Chiesetta di San Martino e da li ripercorriamo per la seconda volta la salita fino alla Preda de L’Altar a chiusura del 1° giro.

La seconda discesa ripercorre la prima nel tratto iniziale ma in corrispondenza di un piccola area per pic-nic si devia a sinistra per costeggiare il versante meridionale del Dosso; il sentiero è moderatamente esposto, ma comunque con fondo ben consolidato e senza particolari pendenze. Aggirando il Dosso, giungiamo alle cascine della Val de Cap e da lì risaliamo per la terza volta alla Preda de L’Altar a chiusura del 2° giro.

La terza discesa è la più entusiasmante. Alla Preda de L’Altar risaliamo leggermente a sinistra tra gli alberi per guadagnare il sentiero che scende verso Bienno. Il single-track che andiamo a discendere si sviluppa con ampi e divertenti slalom che rappresentano un ottimo allenamento alla guida veloce e scorrevole senza tuttavia sottovalutare qualche passaggio che richiede la giusta attenzione e cautela. Il sentiero si conclude dopo una cavalcata mozzafiato sopra l’abitato di Bienno dove il sentiero di immette in una sterrata che ci riporta infine all’asfalto nei pressi del campo sportivo.

Mehr Eigenschaften
bergig  GPS erfasst  fest  rau  steinig  ausgewaschen  Querfeldein  Pfad / Fußweg  Singletrail  Fahrweg / Wirtschaftsweg  Straße 

Es sind noch keine Kommentare vorhanden.

Melde dich an, um einen neuen Kommentar zu schreiben

Koordinaten des Startpunktes

N 45°56.351' E 10°17.561'
N 45°56'21.099" E 10°17'33.660"
N +45.9391944 E +10.2926836

Koordinaten des Endpunktes

N 45°56.350' E 10°17.565'
N 45°56'21.039" E 10°17'33.917"
N +45.9391776 E +10.2927549

Weitere Infos unter: Link zu uns

Falls du von deiner Webseite auf diese Strecke verlinken oder als iFrame einbetten möchtest, dann kopiere einfach folgenden Codeschnippsel und binde ihn an einer beliebigen Stelle in deinem Quellcode ein:

kopieren
kopieren
kopieren
kopieren
  • QR Code - Track To Go
    QR Code
  • QR-Codes sind zweidimensionale Barcodes, die jedes Gerät interpretieren kann, auf dem eine QR-Code-Software installiert ist. Lade dir die URL dieser Strecke einfach auf dein Smartphone herunter (erfordert QR Code Software auf deinem Smartphone).